Freedom has many forms / note e notizie sul come e perché delle scritte sui muri

> in tour

freedom

immagine: Keizer

In questa lezione-performance Ateliersi espone materiali che raccontano le vicende legate alle scritte sui muri. Vengono rivelati piccoli segreti, microstorie, aneddoti sugli autori delle scritte e sull’atto di scrittura/imbrattamento. Supporti usati variano dai libri, fotografie, documenti audio e video. Lo spettatore può usare queste informazioni come approfondimento, prologo o postfazione agli spettacoli Boia  Se la mia pelle vuoi.

Freedom has many forms fa parte di URBAN SPRAY LEXICON, una ricerca drammaturgica e performativa sulle scritte che appaiono e scompaiono dai muri delle città. Consiste in spettacoli Boia-concerto breve per imbrattamenti, voce e sintetizzatori (2011-2012), Se la mia pelle vuoi (2013) e la lezione-performance Freedom has many forms. Note e notizie sul come e perché delle scritte sui muri (2013).

Ateliersi raccoglie le scritte di oggi fotografandole e annotandole, e recupera quelle del passato scovandole in libri, riviste, raccolte private. Dal materiale raccolto compone nuove drammaturgie che fissano sulla carta le espressioni altrimenti fugaci, di brevissima durata: poemi e poemetti in versi diventano così una modalità di conservazione dell’effimero. A queste piccole unità di scrittura, in scena viene data voce e sonorità, e i messaggi visivi vengono trasformati in gesti performativi.

Si tratta di un’operazione artistica dove il linguaggio teatrale agisce in stretto contatto con le arti sonore e dove le dinamiche del paesaggio urbano diventano materiale scenico. Ateliersi pone il suo sguardo sulla strada abitata da persone anonime, dove il confine tra pubblico e privato emerge mobile e indefinito.

 

credits

di:
Fiorenza Menni e Andrea Alessandro La Bozzetta

con:
Andrea Alessandro La Bozzetta

direzione tecnica:
Giovanni Brunetto

amministrazione e organizzazione:
Elisa Marchese

progettualità e comunicazione:
Tihana Maravić

produzione:
Ateliersi

galleria
USLP in scena

13.05.2016 Are we human Verona |3.05.2016 Università di Urbino | 16.01.2016 Casa Gemini Rimini | 27.12.2015 Casa Motus Rimini | 21.12.2015 Casa Mazza-Quijada Genova | 17.12.2015 Lamia Carovigno (BR) | 15.12.2015 Casa Austerity Torino | 12.12.2015 Ex Albergo Pagani Cesa Belluno | 5-6.12.2015 L’appartamento e Il Vivaio del Malcantone Firenze | 26.11.2015 S.aL.E. Docks Venezia | 21-22.11. 2015 Hohm Street Yoga Milano |11-14.2.2015 Pelanda Factory e Angelo Mai Roma | 27-29.11 2014 Atelier Sì Bologna | 6.09.2014 BLITZ Festival Rovigno (Croazia) | 26.07.2014  Teatro a Corte Torino | 14-20.7.2014 Santarcangelo dei Teatri Festival Santarcangelo di Romagna| 17-19.07.2014 Per Aspera Drammaturgie Possibili Festival Bologna | 16-21.06.2014 Festival Crack Roma | 14.06.2014. BLITZ Festival Teatar &TD Zagabria (Croazia) | 8.05.2014 Angelo Mai Roma| 1.11-2.11.2013 Gender Bender Festival Nosadella.due – Bologna | 31.10-2.11.2013 Gender Bender Festival MAMbo Bologna | 26.09.2013 Default 13 Off Manifatture Knos Lecce | 14.08.2013 Casola è una favola Casola Valsenio (RA) | 01.06.2013 Ravenna viso-in-aria Lido Adriano (Ravenna) | 11.1.2013. SetSuspendState Angelo Mai Roma | 13.12.2012 SetSuspendState Sì Bologna | 08.12.2012. Festival Attraversamenti Multipli Roma | 25-26.07.2012 Fienile Fluò Bologna | 22.06.2012 Festival perAspera Bologna | 30.05.2012. Lifelong Burning Festival Teatro Marinoni Venezia | 10.09.2011. Bologna al muro Bologna

USLP rassegna stampa
 prossimamente

luglio

Nessun appuntamento

agosto

Nessun appuntamento

settembre

Nessun appuntamento

X