PAOLA BIANCHI e CATIA GATELLI / Das Vergessen @Artists in ResidenSì, 11.12.2022

domenica 11 dicembre, alle 21.00
biglietto 10€ / ridotto 8€*
PAOLA BIANCHI e CATIA GATELLI / Das Vergessen @Artists in ResidenSì
condivisione dei materiali con una conversazione a cura di Laura Gemini

concept Catia Gatelli / coreografia Paola Bianchi / con Catia Gatelli e Paola Bianchi / suono Paolo Migali / luci Paolo Pollo Rodighiero / tutor Laura Gemini / residenze creative Teatro G.Villa, San Clemente (RN), direzione Città Teatro / con il sostegno di Ateliersi nell’ambito del progetto di residenze artistiche Artists in ResidenSì / produzione PinDoc / con il contributo di MiC e Regione Sicilia

durata: 60 minuti circa

La figura dell’Aiutante, pensata dal filosofo Giorgio Agamben, è la relazione con ciò che pare essere completamente dimenticato, con ciò di cui non si ricorda la fonte, il contesto, che non può più essere misurato ma non è inerte: quel caos del dimenticato è materia vivente; non è oggetto di accumulo, quanto piuttosto di forme di coscienza, conoscenza.
Brancolare nel buio, giusto per vedere? Abbagliante passione della memoria? Gli occhi sono danneggiati? Verrà divorata al centro?

Iniziato con un dialogo a distanza nel settembre 2020, DAS VERGESSEN è parte del progetto di ricerca coreografica ELP di Paola Bianchi, un’indagine sulla relazione tra parola descrittiva e danza attraverso la trasmissione via audio di archivi di posture. https://elpdance.blogspot.com/

Paola Bianchi, coreografa e danzatrice, è attiva sulla scena della danza contemporanea a partire dalla fine degli anni ottanta. Con i suoi spettacoli partecipa a festival nazionali e internazionali. Conduce laboratori di ricerca coreografica e tiene lezioni teoriche presso alcuni atenei italiani. Ha curato la direzione artistica di rassegne e festival. Attenta alla teorizzazione delle pratiche corporee nel 2014 scrive Corpo Politico _ distopia del gesto, utopia del movimento, volume curato da Silvia Bottiroli e Silvia Parlagreco, pubblicato da Editoria & Spettacolo. Nel 2020 vince il Premio Rete critica 9 e ¾ con il progetto ELP. Nel 2020 Clemente Tafuri e David Beronio (Teatro Akropolis) realizzano La parte maledetta. Viaggio ai confini del teatro. Paola Bianchi, progetto cinematografico che restituisce in forma di intervista il percorso artistico della coreografa. www.paolabianchi.com

Catia Gatelli, regista, drammaturga, attrice. Cofondatrice nel 1991 insieme a Lorenzo Bazzocchi del collettivo artistico masque teatro e del festival Crisalide nel 1994. Dal 2009 continua la propria attività artistica come “thauma”: i concetti di non appartenenza, di mancanza, di dimenticato, dirigono la riflessione sull’identità. Nel 2010 si trasferisce a Berlino dove tuttora vive.  www.thauma.org

* Il biglietto ridotto è riservato agli studenti, ai possessori di Card Cultura e ai dipendenti del Comune di Bologna dietro la presentazione del badge/card.
Posti limitati, biglietti disponibili on line su Vivaticket.
La biglietteria in sede e La Caffetteria del Sì aprono un’ora prima dell’inizio dello spettacolo.
Info: info@ateliersi.it

26 Set 2022