Gender Bender @ Sì, 1-7.11.2015

Posted by D1gh3z_1975 in Programma 2015/16

nardin

GENDER BENDER 2015 @ Sì

Gender Bender è il festival internazionale che presenta al pubblico italiano gli immaginari prodotti dalla cultura contemporanea legati alle nuove rappresentazioni del corpo, delle identità di genere e di orientamento sessuale. Il festival è interdisciplinare e propone un programma che si articola in proiezioni cinematografiche, spettacoli di danza e teatro, performance, mostre e installazioni di arti visive, incontri e convegni di letteratura, concerti e live set di musicisti e dj, party notturni. È un modello reale di come le differenze possano dare un contributo concreto alla costruzione di una società più ricca e accogliente sotto il profilo umano, sociale e culturale. Gender Bender è prodotto da Il Cassero LGBT Center di Bologna. Fa parte di Bologna Contemporanea, la rete di festival che opera in città con un respiro internazionale.

 

GIORGIA NARDIN / All dressed up with nowhere to go
domenica 1 novembre, ore 20.30; lunedì 2 novembre, ore 19.00, 10€/7€

coreografia Giorgia Nardin / interpreti Marco D’Agostin, Sara Leghissa / editing musicale e ambienti sonori originali Luca Scapellato / disegno luci Matteo Fantoni / costumi Edda Binotto

Un corpo maschile e un corpo femminile, su una scena spoglia e come sottratta allo scorrere del tempo. Giorgia Nardin espone letteralmente i performer al pubblico, senza provocazione, ma per mettere in scena la loro palpitante fragilità, in una pièce che sconfina nella performing art. Vincitore del Premio Prospettiva Danza 2013.

ER GAO / Disco-teca
mercoledì 4 novembre ore 20.30; giovedì 5 novembre, ore 19.00, 10€/7€

coreografo/performer Ho Qi Wo (Er Gao) / concetto Ho Qi Wo, Fabrizio Massini / produttore Fabrizio Massini / prodotto da Er Gao Dance Company, SETA / commissionato da Ibsen International / con il supporto di Reale Ambasciata di Norvegia a Pechino, Consolato Generale di Shanghai e Guangzhou

Ho Qi Wo, in arte Er Gao, è il danzatore-coreografo di punta del teatro danza cinese contemporaneo. La ricerca di Er Gao si focalizza sui temi dell’identità e del genere. Con Disco-teca apre una riflessione sull’avvento della disco music negli anni ’70 della Cina post-rivoluzione culturale.

ANNA ALBERTARELLI / Fotografando l’incanto
sabato 7 novembre, ore 10-22, azioni performative dalle 17, ingresso offerta libera

mostra collettiva sul vissuto immaginifico dell’infanzia / direzione artistica Anna Albertarelli

Fotografando l’incanto raccoglie in una mostra collettiva i lavori prodotti da madri-artiste e operatrici dell’infanzia, presentati in uno spazio comune come pillole visive ed emozionali. Non arte per l’infanzia, non arte sul tema dell’infanzia, ma arte creata con il sapere e le capacità di incantare proprie del bambino.

INFO & BIGLIETTI:
Ingresso senza prenotazione né prevendita. Si consiglia di giungere al Sì  almeno 30’ prima dell’inizio dello spettacolo.  La vendita viene fatta ogni giorno per lo spettacolo in programma.
www.genderbender.it

26 Set 2015


X