Noctivaga Musica / ANimALOGICA Bologna Synth Meeting | settembre 2014 – maggio 2015

Posted by D1gh3z_1975 in Programma 2014/15

10636661_787049084650649_1808132880703983291_o

sabato 23 maggio 2015 Euterpe Synthesizers Laboratories; sabato 21 marzo 2015 GRP Synthesizer;  sabato, 31 gennaio 2015 Mad Rooster Lab; domenica 14 dicembre Sound Machines; domenica 26 ottobre Kinetik Laboratories: domenica 28 settembre 2014 con LepLoop.

ANimALOGICA, l’evento di Noctivaga Musica dedicato alla liuteria elettronica, avvia da questo autunno una nuova sezione, quella delle CLINIC: incontri durante i quali verranno presentati sintetizzatori, drum machines e outboards.

Quando: ore 15.00
Ingresso: iscrizione obbligatoria, ingresso gratuito fino ad esaurimento posti disponibili
Info: noctivagamusica@gmail.com, www.noctivagamusica.com, cell. 320 8557489
L’evento sarà trasmesso in diretta streaming a cura di Arancine Live sul canale YouTube di Noctivaga Musica.
LINK:  Web SiteFacebook PageYouTube Channel

>> Euterpe Synthesizers Laboratories è un nuovissimo brand italiano nato dalla passione di Stefano Bersanetti, tecnico audio e docente, e Mirella Vigna, grafica e designer. Il più puro artigianato elettronico misto al fascino dell’imperfezione analogica sono gli ingredienti che costituiscono le raffinate ricette del brand e che hanno dato vita al primo strumento in catalogo: Vertice Analog Filterbank – presentato in anteprima ad ANimALOGICA. Vertice è una potente stazione di filtraggio dotata di 3 filtri multimodo, circuito di distorsione, generatore di inviluppo, e capacità di interfacciamento con il mondo esterno dei modulari. Quello che contraddistingue i progetti Euterpe è l’attenzione per i materiali selezionati, la cura per i dettagli e l’assenza di compromessi ovvero l’alchimia dell’artigianato che da origine a piste di argento chimico dove il moto ordinato di cariche elettriche è vita e anima. Insomma: roba grossa, di sostanza e fatta a mano.

>> Analogico, qualità, potenzialità. Ecco il connubio di caratteristiche per la ricetta di uno strumento Grp Synthesizer. Fin dalla sua nascita nel 2009 Grp Synthesizer punta ad una filosofia aziendale senza compromessi dove tecnologia ed artigianato si fondo per la nascita di strumenti unici, degni eredi della migliore tradizione nostrana di liuteria elettronica. Grp Synthesizer è una di quelle poche aziende che ad oggi può vantare tra la sua clientela musicisti di fama internazionale tra i quali Hans Zimmer, Jean Michel Jarre, Franco Battiato e altri. Nel 2009 esordisce sul mercato con il Grp A8: uno dei più grandi synth integrati mai costruiti, offre le potenzialità di un modulare ma senza patch cords, sostituiti da commutatori che prevedono un numero di combinazioni pressoché infinito. Nel 2011 nasce  il Grp A4, che a fronte di costo e dimensioni più contenute offre lo stesso spirito del modello precedente dal quale è derivato. Oltre ai due A8 e A4, durante la Clinic verrà presentato in anteprima da Grp e Enrico Cosimi, l’ultima creazione: l’R24, un potente sequencer in versione modulare 5U e standalone.

>> Il Gallo Pazzo, è un tipo molto particolare: splendido esemplare di pura razza analogica, all’aia preferisce il laboratorio. Mad Rooster Lab nasce dall’incontro di due musicisti appassionati di sintetizzatori e strumenti elettronici vintage: Lapo “Ludus Pinski” e Niccolò Caldini e più recentemente guadagna un nuovo membro, Francesco Poggianti. In un primo periodo il laboratorio era un “think tank” di sperimentazione su strumenti non funzionanti che venivano revisionati e modificati. Dopo diversi anni di lavoro, studio e sperimentazione il laboratorio del Gallo Pazzo produce il primo modulo eurorack 100% MRL : Lord of The Ring. Lord of the Ring è un ring modulator passivo e rappresenta ciò che è la filosofia e il gusto di MRL: strumenti hi-end, costruiti con maniacale dedizione al sound analogico puro e organico. Seguendo la filosofia del primo modulo, senza compromessi, viene successivamente concepito e realizzato un progetto molto complesso, un modulo eurorack vowel filter e risonatore. Nasce così il Chatterbox Resonator, un triplo filtro multimodo con path audio completamente analogico. Un gallo nero che va matto per i synth analogici altro motto non può avere se non: “In analog we trust!” .

>> L’incrocio di tecnologie diverse per aprire nuove porte all’espressione: è la sfida di Sound Machines e il suo approccio al mondo dei sintetizzatori modulari in formato eurorack fatto di contaminazione di elettronica digitale, connettività, interfacce uomo-macchina per il controllo, la modifica e la generazione di suoni. Nel giro di un anno dal lancio, il catalogo di Sound Machines vanta ben otto moduli differenti tra i quali anche la nuovissima interfaccia onde celebrali / CV. Ma non ci si ferma qui: il catalogo è in continua espansione e si progetta già per nuove proposte in campo eurorack, ma non solo.

>> Kinetik Laboratories nasce nel 2009 dalla collaborazione tra Claudio Granzieri ed Andrea Reali, da sempre appassionati di musica e di strumenti musicali elettronici, con l’intento di creare dei generatori sonori dalle voci estreme e ricercate, senza riproporre o simulare macchine costruite dalle grandi marche commerciali. Con approccio artigianale, tra esperimenti e prototipi, il laboratorio produce macchine elettroniche molto personali ma dall’aspetto familiare, rivolte a chi desidera spingersi oltre lo spazio sonoro del “già sentito”. Ad oggi Kinetik Laboratories realizza Dr. Jekyll & Mr. Hyde, Harsh Noise Generator, Gort, XMatrix, e il nuovissimo Ill-Logic, che come i nomi fanno presumere, sono creature soniche provenienti dai più oscuri universi sonori.

>> Il primo appuntamento fissato per il 28 Settembre 2014 vedrà protagonista LepLoop, con la loro linea di strumenti rigorosamente analogici.

 

15 Set 2014


X