Mangia coi piatti. LP mercoledì con MORRAmc, marzo-aprile

Posted by D1gh3z_1975 in Programma 2014/15

MANGIA COI PIATTI per web

mercoledì 11.3, 25.3, 8.4, 22.4, dalle ore 18.30 alle ore 21.30, ingresso gratuito @  La Caffetteria del Sì
MANGIA COI PIATTI. LP MERCOLEDì CON MORRAmc

– selezione musicale interattiva esclusivamente in vinile
– selezione enogastronomica Bologna Hills
– in collaborazione con lo storico negozio di dischi DISCO D’ORO e il laboratorio di transfer audio su vinile VINILIFICIO

Mercoledì 11 marzo ritorna il format Mangia coi Piatti ideato e interpretato da MORRAmc, una serata per amanti della buona musica e del vinile, questa volta ne La Caffetteria del Sì, di mercoledì. E da qui il sottotitolo LP mercoledì con MORRAmc. L’appuntamento all’interno di questo spazio accogliente e informale dà nuova forma a Mangia coi Piatti che in questo contesto sarà più movimentato e “in piedi” dando la possibilità a tutti i frequentatori di ascoltare, vedere e toccare con mano le copertine dei dischi esposti nella consolle a fianco del banco bar.

Agli avventori della serata è suggerito, se gradito, di portare con sé alcuni dischi da proporre al dj nel corso della serata partecipando a una sorta di triangolo musicale, intervenendo o per assonanza e continuità o per contrapposizione e cambio di genere. Il volume della musica è tarato su di una serata da ascolto e chiacchiere ma l’accompagnamento musicale seppur discreto diventa spesso il canale comunicativo principale tra continui rimandi di musiche conosciute che si alternano a scoperte gradite. Il ruolo stesso del dj viene stravolto, volontariamente, dagli ospiti che lo trasformano in semplice medium di desideri sonori tra i quali il dj cercherà di insinuarsi con “altri” dischi creando un particolare dj set interattivo.

L’ascolto è sapientemente miscelato dal menu enogastronomico Bologna Hills a cura della Caffetteria del Sì. Ogni LP Mercoledì con MORRAmc sarà presentata una cantina locale, con dei vini scelti e piatti abbinati. Mercoledì 11 marzo è la vota della cantina Manaresi.

Mercoledì 25 marzo: La Tenuta Palazzona di Maggio. A pochi chilometri da Bologna, immersa tra verdi colline, la tenuta Palazzona di Maggio è un’oasi di bellezza e natura. Da generazioni la famiglia Perdisa porta avanti questa avventura, avendo cura per i suoi vigneti di media collina magnificamente esposti, con grande amore per la tradizione e per l’ambiente.

Mercoledì 11 marzo: La Cantina Manaresi che domina dall’alto dei suoi 11 ettari di vigneti con vista su Bologna e tutta la pianura, deve il suo nome al pittore ed incisore Paolo Manaresi (1908-1991) nonno della produttrice. A dirigere la cantina e a metterci “la faccia e le mani” ci sono Donatella Agostoni e Fabio Bottonelli che con passione e competenza hanno saputo restituire ai quei suoli rossi ed argillosi dei vini che ne fossero l’espressione equilibrata ed elegante.

Mercoledì 8 aprile: Azienda Vitivinicola Maria Bortolotti: “Abitiamo nella nostra vigna dal 1987 e non abbiamo esitato a fare scelte radicali. La vite, gli alberi, l’erba, i fiori e gli animali fanno parte della nostra famiglia, per questo vogliamo vivere in armonia con la natura: abitanti – viticoltori ne rispettiamo ogni manifestazione. Fin da subito abbiamo aderito al progetto  “Vino del parco” di Giorgio Celli, alla fine degli anni ’80 e nel 1992 siamo arrivati all’agricoltura biologica. Dal 2000 le nostre uve vengono trasformate in  modo naturale perché siano piena espressione della natura. Il nostro agriturismo “La Roverella” è nato nel 2009, da allora, con noi, abita le vigne”.

Mercoledì 22 aprile: Società Agircola Podere Riosto: “Sulle colline plioceniche a sud di Bologna, all’altitudine di 350 metri, si trovano 16 ettari di fantastici vigneti. La cantina dispone della tecnologia più avanzata che permette di applicare le tecniche più innovative e di svolgere l’intero processo produttivo in assoluta sicurezza sanitaria. Nei vigneti e in cantina siamo affiancati da professionisti di grande valore”.

MORRAmc//Moreno Mari nasce come batterista e cantante punk nella metà negli anni ottanta. Si diploma in una scuola di teatro e fonda agli inizi degli anni novanta la compagnia Teatro della Polvere con cui gestisce diversi spazi. Interpreta ruoli da attore e si occupa della parte musicale e di creazione di eventi e performance. Da più di quindici anni conduce e scrive trasmissioni per Radio Città del Capo e Popolare Network. Lavora come attore in diverse produzioni di cinema indipendente premiate al Festival di Torino e Clermont Ferrand e in film con ruolo di co-protagonista come Fortezza Bastiani. Da sempre si occupa della sonorizzazione di vari locali tra i quali Zo Caffè, Camera a Sud e suona e ha suonato nei più importanti club e spazi muovendosi tra i generi anche in qualità di direttore artistico. Ha ideato il formato “Mangia coi piatti” che conduce facendo interagire gli astanti con guest con una scelta interattiva musicale dedicata al vinile. Conduce attualmente Class, trasmissione di novità musicali indipendenti. Insegna tecniche di emissione/interpretazione presso la Scuola di Counseling di Pistoia e presso l’Università di Modena e Reggio Emilia tiene un corso all’interno del Progetto Marco Polo.

17 Ago 2014


X