Luca Bertolo / Verde, 23.1.2015

Posted by D1gh3z_1975 in Programma 2014/15

bertolo_low

venerdì 23.1, dalle ore 18.00 alle ore 1.00, ingresso gratuito
LUCA BERTOLO / VERDE
in collaborazione con Nosadella.due

inaugurazione della soluzione visiva di Luca Bertolo per il Nulla (il foyer del Sì) | il lavoro è stato realizzato grazie alla collaborazione con la Scuola Elementare Guido Reni | durante i giorni dell’Art Fiera Verde sarà visibile venerdì 23 dalle ore 13.00 alle ore 24.00, sabato 24 e domenica 25 dalle ore 11.00 alle ore 24.00 | inoltre l’opera rimane visibile fino a gennaio 2016 tutti i giorni dell’apertura pubblica del Sì

“Verde che ti voglio verde. / Verde vento. Verdi rami. / La nave sul mare / e il cavallo sulla montagna. / Con l’ombra alla vita / lei sogna alla sua balaustra, / verde carne, chioma verde, / con occhi di gelido argento”
(da Romance sonámbulo, di Federico García Lorca, 1928).

Luogo dell’attesa, della vita, del prima e del dopo, il foyer dei nuovi spazi del Sì inaugura ribadendo la molteplicità di scenari che questo spazio cittadino si prospetta con un intervento artistico di Luca Bertolo e di una comunità di bambini che riempiranno di segni le sue pareti. Unici limiti alla loro immaginazione e/o conformazione, il colore verde, con le sue infinite sfumature, e la linea di confine che segna l’altezza massima dell’intervento. Pittore di natura e di formazione, Bertolo adotta il verde come colore più esteso attraverso cui condividere con altri la sua pratica pittorica, il suo esercizio quotidiano, il suo lavoro sulla forma espressiva per eccellenza, la pittura. Altri che sono, assieme a lui e ai bambini che con lui daranno vita alla decorazione, gli altri che attraverseranno lo spazio nel suo primo anno di attività e incontreranno lì visioni, fantasie, segni, nel loro puro nascere dal gesto.

Bio

Luca Bertolo (Milano, 1968), laureato in Scienze dell’Informazione all’Università Statale di Milano (1992) e diplomato in pittura all’Accademia di Brera nel 1998, ha vissuto a São Paulo (1979-1981), Londra (1992), Berlino (1998-2004) e Vienna (2005). Abita in un paese sulle Alpi Apuane. Ha partecipato a mostre in spazi pubblici e privati tra cui GAM, Torino, 2014, GNAM, Roma 2013, Centro Luigi Pecci, Prato 2013, 2007; Nomas Foundation, Roma 2012; SpazioA, Pistoia 2011, 2009, 2008, 2007 e 2006; Neon Campobase, Bologna 2011; Castello Colonna, Gennazzano 2010; 176 / Zabludowicz Collection, Londra 2010; Galleria Comunale di Monfalcone, 2009; MACRO, Roma 2009; Biennale di Praga, 2009; Arcade, Londra 2009; MARS, Milano 2009; Wilde Gallery, Berlino 2008; uqbar, Berlino 2008; Assab One, Milano 2007; Kettle’s Yard, Cambridge 2006; Galleria Alessandro De March, Milano 2006, 2003 e 2002; GAM – Villa delle Rose, Bologna 2005; The Front Room Gallery, New York 2005, 2010; Palazzo delle Papesse, Siena 1999. È stato artist in residence all’interno del progetto Diogene – Bivacco Urbano a Torino nel 2010; a Villa Sträuli a Winterthur in Svizzera nel 2008; all’Hotel Pupik, Schrattenberg in Austria nel 2007; all’interno del programma del Cancellierato Federale Austriaco a Vienna nel 2005. Nel 2000 ha ricevuto una borsa di studio annuale dalla Pollock-Krasner Foundation di New York. Dal 2010 al 2012 ha insegnato all’Accademia di Belle Arti di Firenze. Dal 2014 insegna in un Master of Fine Arts presso la SACI (Studio Art Centers International), Firenze.

 

 

20 Ago 2014 no comments

Sorry, the comment form is closed at this time.

X