SIMONA BERTOZZI / Strati (lecture-performance) @Artist in ResidenSì 2020, 24.04

marzo-aprile 2020
Artist in ResidenSì 2020
SIMONA BERTOZZI / Strati

venerdì 24 aprile, h 19.30
STRATI lecture-performance (dettagli tbd)

STRATI è la prima azione di Eureka, progetto multiforme di pratiche e eventi performativi pensati intorno alla dimensione della scoperta e dell’invenzione, e a come queste prospettive producano inediti immaginari nelle posture e nel movimento.
STRATI si articola in due direzioni di ricerca, distinte per natura performativa e dialogo anatomico, ma accomunate da una tensione verso il limite e la continua ricaduta nell’illimitata estensione del gesto, tra evidenza e divenire delle forme.

La prima sarà dedicata a un corpo-solo, a una figura in bilico tra origine e espansione del movimento, tra vortice e sopravvivenze.
La seconda vedrà l’esordio di uno studio per Tra le linee, progetto corale con musica dal vivo in debutto a Torino Danza 2020. Il dialogo tra coreografia e partitura sonora si attualizza come atto di insistenza e tempestività, nell’incidenza dei volumi e delle ritmiche, così come nella lontananza e nel distacco, tra pieni e vuoti, aperture e approdi. Nella sua forma finale Tra le linee includerà, tra le partiture musicali, La Grande Fuga di Beethoven, eseguita dal vivo dal quartetto d’archi Xenia Ensemble, celebrando così l’anno beethoveniano (250 anni dalla nascita).

Simona Bertozzi, coreografa e danzatrice, vive a Bologna, dove si laurea in Dams. Dal 2005 è impegnata in un percorso autoriale di ricerca coreografica e nel 2008 costituisce la Compagnia Simona Bertozzi. Nei suoi lavori il linguaggio del corpo risente della compenetrazione di pratiche, pensieri e discipline che fanno dell’atto creativo un sistema multiforme e volto a misurarsi con la contemporaneità. Dal 2014 il percorso di creazione si è rivolto anche a giovani interpreti, coinvolgendo bambini e adolescenti. Parallelamente all’attività di creazione, si occupa anche di percorsi di alta formazione e collabora con ricercatori e studiosi di arti performative. Nel 2019 vince il Premio Hystrio Corpo a Corpo e il premio dell’Associazione Nazionale Critici di Teatro. > simonabertozzi.it

La residenza di Simona Bertozzi è accompagnata dallo sguardo di Simone Pellegrini.

Bio di Simone Pellegrini

Simone Pellegrini nasce ad Ancona nel 1972. Vive e lavora a Bologna, dove insegna e ha sede il suo studio. La sua carriera d’artista ha inizio nel 1996, durante gli anni di formazione all’Accademia di Belle Arti di Urbino dove si diploma nel 2000. Dal 2003 con la personale “Rovi da far calce” inizia la sua collaborazione con la Galleria Cardelli & Fontana di Sarzana (SP), inaugurando una lunga stagione di successive mostre e fiere internazionali. Nel 2006 presenta la personale “Stille” presso la Galerie Hachmeister di Münster che diviene la sua prima galleria in Germania. Dal 2015 è inoltre rappresentato da Montoro12 di Roma e dalla James Freeman Gallery di Londra, dal recente 2017.

23 Dic 2019 no comments

Sorry, the comment form is closed at this time.

X