Sorry, no posts matched your criteria.

mercoledì

26

sab 1

dom 2

lun 3

mar 4

mer 5

gio 6

ven 7

sab 8

dom 9

lun 10

mar 11

mer 12

gio 13

ven 14

sab 15

dom 16

lun 17

mar 18

mer 19

gio 20

ven 21

sab 22

dom 23

lun 24

mar 25

mer 26

gio 27

ven 28

sab 29

dom 30

26apr10:30- 13:30Francesca Proia / Scuola elementare di yoga (workshop)10:30 - 13:30

Orario

(Mercoledì) 10:30 - 13:30

Leggi di più

Dettagli dell'appuntamento

mercoledì 1 e 15 febbraio; 1,15 e 29 marzo; 12 e 26 aprile; 10 maggio, h. 10.30-13.30
FRANCESCA PROIA
SCUOLA ELEMENTARE DI YOGA
costo singola lezione: 18€ (intero) / 15€ (ridotto studenti)
costo ciclo 4 lezioni: 62€ (intero) / 50€ (ridotto studenti)
costo ciclo 8 lezioni: 126€ (intero) / 105€ (ridotto studenti)
info e iscrizioni: workshop@ateliersi.it, 338 3124198 (da lunedì a sabato h 15.00-19.00)

venerdì 20 gennaio, h. 18.00
PRESENTAZIONE DI MÌNERA, SCUOLA SUPERIORE DI YOGA ON LINE
in dialogo con l’autrice e con Diego Segatto (art e webdesign): Tihana Maravić

“Ho definito questa scuola elementare perché si occupa di creare un possibile fondamento per cominciare una pratica di yoga. Questo fondamento è l’hatha yoga, perché prepara, attraverso le sue tecniche, alla realizzazione dello yoga, che consiste nell’acquisire la capacità di fluuttuare, con la mente, in assenza di supporto, intendendo per supporto tutto ciò che si conosce, a livello di sensazioni corporee, pensieri, emozioni” (F.P).

Ogni incontro ha una durata di tre ore. Questo permette di disporre di un tempo non contratto, in cui è più facile percepire le polarità rivitalizzanti alla base dello yoga. Procedendo per tappe s’inizierà rimuovendo, con tecniche più grossolane, le impurità dense del corpo e poi progressivamente affrontando tecniche più sottili, istantanee, potenti, in grado di risvegliare un’attenzione percettiva fine.

Francesca Proia (1975) è coreografa, autrice, insegnante di yoga. A partire dal 1992 intra- prende un percorso di studio dello yoga che diviene una forma di ricerca poetica appoggiata sulle tecniche sottili. Ha presentato il suo lavoro in alcuni tra i più importanti spazi di teatro e danza nazionali e internazionali. Danzatrice e assistente coreografa per il regista Romeo Castellucci per il progetto Tragedia Endogonidia (2003-2007). Tra le pubblicazioni si ricorda Declinazioni yoga dell’immagine corporea (Titivillus, 2011).

 

IN PROGRAMMA

Programma 2016/17

X