Fanny & Alexander e Ateliersi / Da parte loro nessuna domanda imbarazzante, 21-25.03.2018

mercoledì 21, giovedì 22 e venerdì 23 marzo, h. 19.30
sabato 24 marzo, h. 21.00
domenica 25 marzo, h. 17.00, 10€ (intero) / 7€ (ridotto)*
FANNY & ALEXANDER e ATELIERSI
DA PARTE LORO NESSUNA DOMANDA IMBARAZZANTE
Liberamente tratto dalla quadrilogia “L’amica geniale” di Elena Ferrante pubblicata da Edizione E/O

giovedì 22 marzo, h. 17.00, ingresso gratuito
Tu e la tua amica geniale
incontro con Chiara Lagani e Fiorenza Menni
@ Centro delle donne/Biblioteca italiana delle donne, via del Piombo 5/7 Bologna

L’incontro, condotto da Elena Pirazzoli, sarà anche un momento per raccontare la propria amicizia geniale.

con Chiara Lagani e Fiorenza Menni / ideazione Luigi De Angelis, Chiara Lagani e Fiorenza Menni / drammaturgia Chiara Lagani / ricerca e allenamento coreografico Fiorenza Menni / regia e progetto sonoro Luigi De Angelis / cura del suono Vincenzo Scorza / costumi Midinette / produzione E/Fanny & Alexander in coproduzione con Ateliersi / organizzazione e promozione Ilenia Carrone e Tihana Maravic / amministrazione Stefano Toma e Elisa Marchese / si ringraziano Andrea Argentieri, Enrico Fedrigoli, Francesca Pizzo, Giorgia Sangineto e Sofia Di Leva / testi della prima parte: brani da L’amica geniale di Elena Ferrante / testi della seconda parte: Chiara Lagani, Lyman Frank Baum, Toti Scialoja, Wislawa Szymborska / durata: 60 minuti

Da parte loro nessuna domanda imbarazzante e tu allora che cosa gli rispondi,
invece di tacere con prudenza?
O di cambiare evasivamente il tema del sogno?
O di svegliarti al momento giusto?
(W. Szymborska)

1. L’Amica geniale, lettura scenica

Nel primo dei quattro romanzi del ciclo L’Amica geniale di Elena Ferrante, due bambine gettano per reciproca sfda le loro bambole nelle profondità di uno scantinato nero. Quando vanno a cercarle, le bambole non ci sono più. Le due bambine, convinte che Don Achille, l’orco della loro infanzia, le abbia rubate, un giorno trovano il coraggio di andare a reclamarle. Le due attrici, in questa lettura, si fanno fsicamente attraversare dal testo di Elena Ferrante, la storia è “detta” dai loro corpi e lascerà su di loro un’impronta indelebile.

2. Storia di due bambole, fotoromanzo animato

Qui ci sono solo due bambole. Sono forse le due bambole perdute? Nello spazio scuro e altamente simbolico in cui sono state abbandonate, le due figure si muovono e raccontano, senza parole, la loro storia. Che eventi si consumano nel recesso misterioso e non scritto (della storia, del romanzo) che le ha prima accolte e poi fatte scomparire? Quelle bambole non hanno voce per rispondere a questa domanda, ma nemmeno per farne di nuove.

* Vieni con la tua “amica geniale” ed avrete due biglietti ridotti!
Il biglietto ridotto è riservato alle “amiche geniali”, agli studenti e ai possessori di Card Musei Metropolitani Bologna.
La Cassa e La Caffetteria del Sì aprono un’ora prima dello spettacolo.
Posti limitati consigliata la prenotazione: info@ateliersi.it

20 Dic 2017 no comments

Sorry, the comment form is closed at this time.

X